Pol. Bellano – S.C. Lierna 12 – 2

Torna in campo la squadra della Polisportiva Bellano dopo il rinvio nella giornata precedente causa neve in quel di Ballabio.
Arriva in casa dei granata la compagine del S.C. Lierna, ultima in classifica del campionato Eccellenza Open a 7 del girone lecchese, ma come ricorda il vecchio Trap “Non dire gatto se non ce l’hai nel sacco” e i granata sono consapevoli di dover vincere a tutti i costi per accorciare le distanze dalla capolista Laghetto, incappata nella sconfitta ai rigori nel derby sotto il Legnone con il Blue River.
Molte le assenze per Mister Cariboni che manda in campo la seguente formazione sul manto erboso di Dervio: Paruzzi, Vitali Stick, Vetere, Rizzi Luca, Bonesi, Bianchi e Rizza Alan.
La partita, come da pronostico, è sin dai primi minuti un monologo della Pol.Bellano, che fa capire subito perché sia la formazione con il miglior attacco del campionato.
Arriva immediatamente il primo gol della partita firmato da bomber Davide Bianchi White con un tiro senza pretese dalla distanza, sul quale però l’estremo difensore liernese interviene malamente e regalando così all’attaccante derviese l’onore di centrare il 100° gol di questo campionato per i locali e il primo tempo si chiude con eloquente 6 a 0, con il duo Bianchi e Rizzi L. agguerritissimi in una sfida personale a suon di gol per ottenere la palma di miglior marcatore della serata.
La ripresa non offre spunti particolari, se non quelli dei due gol subiti per troppa leziosità dai giocatori di Cariboni ed il rientro in campo del centralone “Colo” Colombo ancora in fase di rodaggio ma subito incisivo in fase difensiva.
Finisce così l’incontro con il risultato di 12 a 2 e con la squadra bellanese sempre più consapevole che l’aggancio alla vetta sia ancora possibile.

Marcatori: Bianchi 5, Rizzi Luca 4, Bonesi 1, Rizzi Alan 2.

TOP PLAYER: RIZZI LUCA – Questa sera il tornante granata mette in campo tutto il suo repertorio fatto di corsa, conclusioni da fuori e caparbietà nei contrasti. Il giovane ragazzo di Ombriaco che inizialmente avrebbe dovuto riposare, a causa di alcune assenze gioca tutta la partita, perdendo la sfida a suon di gol con Bianchi ma dimostrando quanto il suo talento sia spesso eccessivo per gli sfidanti sulla sua fascia (Kamal escluso) e quanto la sua forza atletica sia spesso straripante. IRADIDIO (tutto attaccato)!!!

La quinta giornata di ritorno sarà venerdì 27 febbraio alle 21 con una partita fondamentale per le sorti del campionato nella difficile trasferta di Abbadia contro la squadra locale del Centro Sport Abbadia, formazione in netta ripresa ad un passo dalla zona play-off.