POL. BELLANO CALCIO OPEN A 7 – 15^ 2018/19

VILLA SAN CARLO – POL. BELLANO 2 – 8

“La buona occasione difficilmente si presenta e facilmente si perde.”

Vittoria importante per la squadra della Pol. Bellano, che non sbaglia nella trasferta di Valgreghentino e approfitta dei passi falsi di Varenna e Futura B per recuperare 3 punti su entrambe, affiancando in testa alla classifica i cugini biancorossi (anche se con una partita da recuperare) ed allontanando i lecchesi di 3 lunghezze.

Nella fredda serata di venerdì mister Biffi promuove dal primo minuto l’inossidabile Goretti in coppia con Luca Vitali, supportati dal trio di metà campo composto da Rizzi L., Vetere e Vitali Simone, mentre dietro Fratestefano ha il compito di proteggere il solito Paruzzi.

Il primo tempo vede i granata desiderosi di ottenere il risultato e nei primi venti minuti non c’è storia con 3 gol realizzati e numerose conclusioni ribattute dal bravo portiere avversario. Negli ultimi 10 minuti di prima frazione c’è però un calo di tensione, ma un grande Paruzzi coadiuvato da un sontuoso Fratestefano, consentono ai bellanesi di chiudere il primo tempo sullo 0 a 3.

Nella ripresa il mister effettua tutti i cambi a disposizione ed il risultato non cambia, anzi migliora con la doppietta di Denti T. al rientro in campo dopo qualche settiman, e i gol di Bonacina e Rusconi bravi a farsi trovare pronti all’appuntamento con il gol.

La partita si conclude con la meritata vittoria dei granata per 8 a 2 e con la consapevolezza che bisogna sempre stare in campana perché le occasioni posso sempre arrivare ma le trappole sono sempre in agguato.

MARCATORI: Rizzi L. 2, Denti T. 2, Vitali L. 1, Bonacina 1, Vetere 1, Rusconi1.

LE PAGELLE

PARUZZI 7 – dopo una prima parte di tempo da spettatore, 10 minuti da attore protagonista con parate decisive. Nella ripresa soccombe 2 volte ma non si arrabbia. MATURITA’

MAN OF THE MATCH – FRATESTEFANO 7,5 – nel primo tempo gli avversari provano a segnare, ma lui alza le barricate. All’occorrenza utilizza le maniere dure per fermare gli avversarsi. POSTO DI BLOCCO

VITALI STEFANO 6,5: altri minuti per riprendere il feeling con le partite. Puntuale negli anticipi deve recuperare il suo famoso gioco di suola. CALZOLAIO

VITALI SIMONE 6,5 – buona partita per il laterale granata. Spinta continua per tutto l’arco della partita ma anche tanta abnegazione in fase difensiva. Non trova il gol ma sta raddrizzando la mira. SULLA RETTA VIA

RIZZI L. 7 – apre le danze con una punizione capolavoro e raddoppia in contropiede solitario. Attenzione sta tornando in forma. CHIRURGICO

BONACINA 7 – grande impatto sulla partita. Spinge a tutta sulla fascia e spara da ogni posizione. Segna un gol stupendo al termine di una bella azione manovrata e sfiora il raddoppio da antologia che il guardalinee gli toglie nel mezzo dell’esultanza. Ma questa è un’altra storia. BONAAAAAA ROVESCIA!

VETERE 6,5 – niente di eccezionale la partita del capitano che si limita a dettare i tempi e ad aiutare in fase difensiva. A causa di un suo brutto errore Fratestefano si becca un giallo. INCOLORE

VITALI L. 6,5 – fatica a combinare con Goretti anche a causa di qualche problema fisico che maschera bene. Tira fuori dal cilindro un super gol con un sinistro preciso all’angolino. ANALGESICO

RIZZI A 6,5 – entra nella ripresa e gioca al servizio della squadra. Non trova il gol e questa è una notizia, ma lavora bene il pallone e distribuisce assist ai compagni. ALTRUISTA

DENTI T. 7 – che bella prestazione. Con un tempo a disposizione trova una doppietta e giocate sia in fase offensiva che difensiva. PRONTISSIMO

RUSCONI 6,5 – un quarto d’ora abbondante per trovare la seconda marcatura stagionale. PUNTUALE

GORETTI (giocatore) 6,5 – forse tradito dall’emozione per il ritorno da titolare dal lontano 2015 (Ballabio), non ha più la vista annebbiata ma non trova il momento giusto per colpire. CARICO A MILLE

GORETTI (guardalinee) 5 – sbandiera 1 volta credendosi la VAR e riesce a togliere dal tabellino il gol da cineteca di Bonacina. CALAMITA’

GORETTI (organizzatore post partita) 4 – convince la squadra a seguirlo ma al momento del dolce negato scatta la rissa. TRIPADVISOR DEI MIEI ….

SEM-VASSENA-NOGARA 7 – la loro presenza carica la squadra. TUTTI INSIEME SI VINCE

MISTER RAVELLIA 7: se lo sentiva e con la vittoria ritrova il sorriso. Non è stato fatto ancora niente ma perlomeno adesso la chance è nelle nostre mani. PROFETA

Adesso arriva il bello con l’attesa sfida in casa a Dervio con la temibilissima formazione del Sacro Cuore di Mandello, capace di battere la capolista. Tutti a sostenere la squadra Giovedì 7 marzo alle 21.

 

 

2019villasancarlo
2019villasancarlo4
2019villasancarlo2
2019villasancarlo3

Scritto da: