CALCIO OPEN A 7 – 5^ GIORNATA ANDATA 2016/17 + PAGELLE DI NIK

POL. BELLANO – POL. LAGHETTO 5 – 3

Prosegue nel migliore dei modi la spedita marcia della squadra della Polisportiva Bellano nel campionato CSI, categoria Open a 7.
Nella serata di giovedì 3 novembre va in scena il big match contro la Pol. Laghetto, rivale storica ed unica formazione ad aver sconfitto nella scorsa stagione i granata.
Mister Ravellia convoca il maggior numero di calciatori per aver più di una soluzione e vara la seguente formazione: Paruzzi, Vitali Stick, Rizzi L., Vetere, Bonesi, Vitali L. e Rizzi Alan.
I granata partono concentrati cercando di non dare spazio alle giocate degli avversarsi, giocando palla a terra e cercando di sfruttare gli schemi da palla inattiva.
Arriva così il gol del vantaggio di bomber Alan, bravo a farsi trovare smarcato sul secondo palo su giocata del fratello Luca. Il Laghetto cerca di reagire con i classici palloni alti ma le occasioni sono sempre per i granata, che dopo aver sprecato diversi situazioni pericolose, trovano il raddoppio direttamente da calcio di punizione con Bonesi bravo ad insaccare con la complicità del portiere ospite.
Sul doppio vantaggio arriva però un po’ di rilassamento che va a coincidere con il gol subito dopo un’uscita avventurosa di Paruzzi che non trova il pallone lasciando sguarnita la porta.
Mister Ravellia per gli ultimi dieci minuti di prima frazione corre ai ripari inserendo Busi e Tavani, ed il risultato rimane inalterato al riposo di metà gara.
La ripresa vede gli avversari impostare le azioni di gioco con la classica sciabolata lunga alla ricerca della spizzata vincente, ma i granata non si fanno intimorire e con il consolidato gioco ragionato palla a terra, creano diverse occasioni da rete, fino alla doppia marcatura firmata dal redivivo bomber Alan, abile a sfruttare due sontuose giocate di Busi.
Sul 4 a 1 arrivano altre sostituzioni con il rientro in campo di Vetere e Luca Vitali a far coppia in avanti e l’ingresso sulla fascia di Luca Ottonello, smanioso di farsi vedere. I cambiamenti purtroppo destabilizzano i reparti ed arrivano così inaspettate le due reti che riportano sotto la squadra dell’alto lago.
Ma la vittoria è troppo importante e i granata si ributtano all’attacco alla ricerca del gol della sicurezza, e dopo una clamorosa traversa e diverse occasioni sfumate, ecco l’ultimo acuto di Bonesi con un’altra punizione di rara bellezza, con il pallone che va a baciare il palo prima di entrare in rete.
Il Laghetto a questo punto non ha più la forza di reagire, lasciando il fianco scoperto alle ripartenze veloci dei bellanesi, che sfiorano il gol colpendo anche un palo clamoroso con Ottonello.

Vittoria fondamentale per i granata che mantengono il primato in solitaria e si preparano al migliore per le difficili sfide che dovranno affrontare nel mese di novembre.

Ed ecco le tanto attese pagelle dal nostro inviato sul campo.

LE PAGELLE DI NIK

Paruzzi 6: pensa di essere Superman ma calcola male il tempo dell’uscita consentendo agli avversari di segnare. Nella ripresa subisce altri due gol ma si riscatta con qualche intervento decisivo. ACCHIAPPA-FARFALLE
Rizzi Luca 7: la solita grinta, condita da un assist importante per il gol che sblocca la partita. IN FORMA
Vitaki Stick 6,5: una buona prestazione nel suo ruolo di difensore centrale. Cerca gloria in attacco sfiorando anche un gol con un tiro da fuori area. SOLIDO
Vetere 6: un po’ meno decisivo del solito, sembra un po’ stanco. Sfortunato, colpisce una traversa su punizione. SPOMPATO
Bonesi 7,5: due gol bellissimi su punizione abbinati a tanta corsa e voglia di vincere. STOCCATORE
Vitali Luca 6: ci prova da ogni posizione, ma non riesce a rendersi pericoloso. POLVERI BAGNATE
Ottonello 6: entra con determinazione in campo soffrendo inizialmente il suo avversario. Prende coraggio con il passare dei minuti colpendo un palo clamoroso dopo una caparbia azione. DETERMINATO
Busi 6: non riesce a trovare il gol ma si sacrifica molto per la squadra. Nel momento decisivo del match inventa 2 assist al bacio per il compagno di reparto. ASSIST MAN
Tavani 6,5: aiuta la difesa con la sua grinta. GRANITICO

Mister Ravellia: 6 imposta la partita nel migliore dei modi. Verso la fine qualche cambio di troppo squilibra la squadra rischiando di subire il pareggio. Alla fine però ha ancora ragione lui e porta a casa la quinta vittoria consecutiva. PAZZERELLO

MAN OF THE MATCH

IMG_0134

Alan Rizzi 8: una bellissima tripletta decisiva per la vittoria in una partita faticosa. A volte sembra far fatica ma quando arriva l’occasione non sbaglia mai. PIPITA

Mercoledì 9 novembre si torna a giocare sul difficile campo di un Premana in leggera difficoltà ma sempre difficile da battere tra le mura amiche.

Scritto da:

Pol. Bellano