CALCIO OPEN A 7 – 6^ GIORNATA ANDATA 2015/16

6^ GIORNATA ANDATA

A.S. Premana – POLISPORTIVA BELLANO  1 – 2

Risultati6

Pronto riscatto la squadra Open a 7 della Polisportiva Bellano nell’incontro di mercoledì 18 novembre valido per la 6^ giornata di andata del campionato zonale.

I campioni in carica affrontano probabilmente la trasferta più insidiosa del campionato, quella di Premana, sia per la località e il seguito di tifoseria, sia per le indubbie qualità dell’avversario sempre a suo agio tra le mura amiche ed invece più fragile in trasferta.

Con la voglia di riscattarsi dalla cocente sconfitta di settimana scorsa e con la rosa limitata da infortuni e squalifiche, Mister Cariboni schiera una formazione pronta a giocarsela con le proprie caratteristiche di palleggio e ripartenze sul difficile terreno del comunale di Premana.

In campo la Pol. Bellano si schiera con il giovane Randazzo tra i pali alla terza partita stagionale consecutiva.

Al centro della difesa l’ultimo difensore centrale disponibile, Tavani. Davanti a lui il solito trio di metà campo formato da Rizzi Luca, Vetere e Bonesi. Coppia d’attacco formata dal capocannoniere di squadra, Luca Vitali, e da Davide Bianchi, ansioso di fare bella figura nel paese in cui presta il proprio lavoro.

A tifare dagli spalti il solo ed unico Paruzzi, ansioso di riprendere il suo posto in campo dopo l’infortunio e la successiva squalifica.

I primi minuti di gioco servono per assestare le posizioni in campo e far conoscenza con il terreno di gioco. Arrivano comunque occasioni grazie agli efficaci schemi da calcio d’angolo, ma sia Vetere sia Bianchi non inquadrano la porta.

La Pol. cerca di organizzare il gioco palla a terra difendendo bene e ripartendo con gli attaccanti ma fatica a concludere con un Luca Vitali in carenza d’ossigeno.

Con l’entrata di Busi il gioco granata si alza di tono con occasioni a ripetizione, dove il portiere locale fa più di una volta bella figura andando a deviare le insidiose conclusioni degli avanti bellanesi.

Tweet Bianchi

 

Pronti via e il bomber locale di adozione, Davide Bianchi White, sigla in pochi minuti la doppietta che indirizza l’incontro sui binari più congeniali per la squadra del centro lago. Con lucidità e freddezza sfrutta la propria velocità per beffare il proprio marcatore e siglare con conclusioni precise.

Il Premana sospinto dai propri tifosi non ci sta e cerca di reagire andando anche vicino al gol ma scoprendosi e rischiando in più di un’occasione il tris del Bellano, prima con Rizzi autore di una delle sue discese in slalom, poi con Busi e con il solito Bianchi meno preciso che in precedenza.

Arriva così un po’ a sorpresa il gol del 1 a 2 della squadra di casa che sfrutta l’errore di Tavani, che cercando l’anticipo va ad infortunarsi lasciando la punta avversaria sola a tu per tu con Randazzo e abile a saltare l’estremo difensore e depositare in rete.

A pochi minuti dal termine Mister Cariboni si vede costretto a rivoluzionare la formazione, spostando Vetere nel ruolo di ultimo difensore con Rizzi in mezzo e Busi al lato. Davanti con si alternano Vitali, Bianchi e Rossi entrato a tenere palla e subire falli nei minuti finali dove il Premana grazie ad alcune punizioni va a rendersi pericoloso, ma è bravissimo Randazzo a restare lucido e concentrato.

Finisce così con una vittoria con il minimo scarto che da però 3 punti fondamentali per il campionato e la consapevolezza che da questo campo sarà difficilissimo uscirne imbattuti.

MARCATORE: Bianchi Davide 2.

Bianchi

MAN OF THE MATCH: DAVIDE BIANCHI – L’uomo più atteso non sbaglia e nel momento topico di questa prima parte di campionato, tira fuori dal cilindro la migliore prestazione stagionale. Nel primo tempo prende le misure e nella ripresa trafigge la squadra locale, affettando la difesa avversaria come la miglior lama prodotta nel paese delle forbici.

Bravo a non cadere nelle provocazioni lavora per la squadra anche in fase di ripiegamento facendosi trovare pronto all’appuntamento con il gol. TRONCHESINO.

 

Vittoria fondamentale arrivata dopo un’ottima prestazione di squadra. I ragazzi di Cariboni dimostrano che con la giusta mentalità si può competere con qualsiasi avversario.

Prossima partita con la sorpresa del campionato, giovedì 26 novembre ore 21 a Dervio, contro i lecchesi dell’Aurora S.F. B.

 

Scritto da:

Pol. Bellano