Calcio Open a 7 – 3^ e 4^ giornata

Prosegue senza intoppi il cammino della squadra di calcio a Open a 7 della Polisportiva Bellano con 2 eclatanti vittorie nelle ultime due giornate del campionato eccellenza.
Nella 3^ giornata, i “granata” di Mister Cariboni hanno letteralmente asfaltato sul manto erboso (ma sintetico) del campo parrocchiale di Dervio, gli aitanti giocatori del G.S.O. Ballabio A, con un eloquente 8 a 1.
Un inizio sofferto, condito dall’ennesimo gol subito su calcio di punizione deviato, aveva portato le squadre sul momentaneo pareggio; ma dopo che Paruzzi in formato saracinesca ha sventato alcune minacce alla propria porta che avevano fatto pensare a una serata al cardiopalma, arriva la risposta dei calciatori bellanesi.
Con il nuovo schieramento molto offensivo ed il passare dei minuti, il Bellano ha iniziato a colpire ripetutamente chiudendo 5 a 1 il primo tempo.
Anche la ripresa è rimasta sulla falsa riga della prima frazione, con altri 3 gol che hanno arrotondato ulteriormente il risultato e chiuso l’incontro. Da segnalare le doppiette dei fratelli Alan e Luca Rizzi, oltre ai 2 gol di Luca Vitali e le marcature di Bianchi e Vetere.
Giovedì 6 novembre invece la prima vittoria fuori casa (nei tempi regolamentari) nella 4^ di andata.
A farne le spese i padroni di casa del S.C. LIERNA.
Partita dominata dalla Pol. Bellano schierata per l’occasione con la coppia d’attacco Vitali Luca e Rizzi Alan.
Già dalle prime battute la partita è nelle mani e tra i piedi dei bellanesi, che sfoderano subito il solito gioco palla a terra inanellando numerose occasioni da gol, ma sfruttandone “solamente” alcune, chiudendo la prima frazione sul 4 a 1 grazie ai gol dei bomber.
Nella ripresa girandola di cambi ma la musica non cambia, con i granata protagonisti di azioni pregevoli e giocate a volte eccessivamente elaborate, che però chiudono la partita con un roboante 9 a 1, impreziosito dalla tripletta di bomber Bianchi entrato nella ripresa.
Dopo 4 giornate la Pol. Bellano si trova al secondo posto con 11 punti, distanziata di una sola lunghezza dalla capolista Laghetto, capace di vincere il derby contro il quotato Blue River.
Giovedì 13 si gioca in casa contro il Centro Sport Abbadia, che dopo un inizio traballante ha rialzato la testa vincendo nella precedente giornata il match con il Somana.
Un incontro facile sulla carta, ma con un avversario da non sottovalutare per la necessità di punti in chiave salvezza e per gli elementi nella rosa del centro sport.

Scritto da: