CALCIO OPEN A 7 – 3^ GIORNATA ANDATA 2017/18 + PAGELLE DI PAOLO

Tre su tre!!!
Continua il cammino della formazione granata in questo avvio di stagione. La squadra Open a 7 della Polisportiva Bellano vince una partita sulla carta molto difficile e prosegue il cammino ai vertici del campionato.
Mister Ravellia deve sempre fare i conti con una rosa corta causa infortuni, ma sempre competitiva.

Formazione: Paruzzi, Vitali Stick, Bettiga, Vetere, Rizzi L., Vitali Luca e Denti Matteo.

I granata consci della forza dell’avversario partono decisi e nei primi venti minuti colpiscono ripetutamente la difesa avversaria con un Luca Rizzi straripante e la coppia d’attacco Vitali-Denti indecifrabile per i marcatori avverarsi. Solo una precisa conclusione su punizione fa capitolare per una volta Paruzzi sempre attento sulle rare conclusioni degli avversari.

Mister Ravellia gestisce al meglio le forze distribuendo minuti nelle gambe a tutti i ragazzi ottenendo risposte positive da tutti i protagonisti.

La partita si chiude sul 7 a 1 con una prestazione che fa bene sperare per i match futuri.

MARCATORI: Luca Vitali 3 – Vetere 1 – Rizzi L. 1 – Denti 1 – Vitali S. Stick 1

LE PAGELLE DI PAOLO

Emilio Paruzzi 6.5 – spettatore non pagante, unico neo della partita aver interpretato male il calcio di punizione che porterà al gol degli avversari. Si mette in mostra con delle parate plastiche per la gioia dei fotografi, e quando non arriva alla palla grida “OUT” così forte che la palla devia da sola ed esce dallo specchio. MAGO

Stefano “Stick” Vitali 7.5 – in mancanza del suo omonimo torna al suo ruolo originale davanti al portiere e come sempre si dimostra una certezza. Impreziosisce la sua partita trovando la gioia del gol dimostrando di essere cinico anche sotto porta. TUTTOFARE

Simone Bettiga 6 – rispetto alla scorsa partita la sua prestazione cala e si nota, si perde in troppi leziosismi con la palla e anche quando si trova davanti al portiere da solo cerca di saltarlo al posto che concludere facilmente. NEYMAR DEI POVERI

Luca Rizzi 7 – prestazione nella norma per il maratoneta della squadra, segna (e per questo prende mezzo voto in più), corre e si sacrifica ma in più di un’occasione sbaglia dei tiri che il vero Luca non avrebbe esitato a spedire in porta. BENE MA NON BENISSIMO

Andrea Vetere 7 – ritorna al centro del campo e grazie al suo piedino educato fa subito girare a pieno regime la squadra regalando grandi palloni ai compagni, che non sempre riescono a sfruttarli. Peccato finisca in fretta il carburante, uno come lui servirebbe in tutta la partita. IN PIENA FORMA

Andrea Bonesi 6.5 – Non ancora a pieno regime entra bene in partita, portando corsa e visione di gioco alla manovra della squadra. Quando si riprenderà del tutto saranno guai per gli avversari. RECUPERATO

Thomas Denti 6.5 – Entra dalla panchina e inizia bene, perde un po’ di smalto e lucidità con il passare dei minuti complice anche l’aver saltato qualche allenamento di troppo, ma avrà più occasioni per mostrarsi al meglio. IMBALLATO

Davide Bonacina s.v. – gli viene concesso giusto il tempo per un paio di corse sulla fascia, nulla di più e nulla di meno. ALLA PROSSIMA PUNTATA

Matteo Denti 7 – gioca bene, muovendosi e proponendosi. Segna pure, peccato che quando ha la palla tra i piedi la finta che prova è sempre la stessa e pure gli avversari non ci mettono molto a capirlo e gli tarpano le ali. REPETITA IUVANT MA NON SEMPRE

Miste Ravellia 7,5 – la squadra segue i dettami tattici del mister e il risultato è quello di una partita attenta in difesa e concreta in attacco. AVANTI COSI’

MVP

Luca Vitali 8 – Si conferma ancora l’uomo più in forma e decisivo della squadra. Non smette mai di crederci e segna un’altra tripletta che lo fa volare nella classifica marcatori. Sembra quasi una persona diversa rispetto all’anno scorso. BOMBER RITROVATO

 

 

Scritto da:

Pol. Bellano