POL. BELLANO CALCIO – FASI REGIONALI 2018

Dopo i successi ottenuti nelle fasi zonali e provinciali dalle 2 formazioni della Polisportiva Bellano, Top Junior e Open a 7, con la fine del mese di maggio hanno preso il via le FASI REGIONALI dove si scontrano le migliori compagini lombarde per decretare chi diventerà campione regionale.

CALCIO TOP JUNIOR – FASI REGIONALI 2018
GIRONI 
POLISPORTIVA ASSISI (MI2) –POL. BELLANO 2-2 (7-6 dcr)

Partenza a rilento della squadra Top Junior nella fase regionale della propria categoria. I granata per la prima volta in stagione non riescono a vincere la propria partita, tornando a casa dalla trasferta milanese con un solo punto che li obbliga a centrare la vittoria nel prossimo match di Domenica 10 giugno a Dervio alle ore 18 contro i campioni provinciali di Varese, la formazione Santi Paolo e Barnaba A.S.D.

CALCIO OPEN A 7 – FASI REGIONALI 2018
OTTAVI DI FINALE: POL. BELLANO (LC1) – PRO LOCO TRAONA BAR IGLOO (SO1)

E’ partita sabato 26 maggio l’avventura della squadra open a 7.
Come vincitrice del titolo provinciale, la squadra bellanese è stata inserita nel tabellone con la dicitura LC1 in abbinamento con la rappresentante del campionato di Sondrio, la formazione PRO LOCO TRAONA BAR IGLOO.

Il primo turno prevedeva uno scontro su due partite, andata e ritorno, con la regola dei gol in trasferta. Andata a Traona e ritorno in quel di Dervio.

PRO LOCO TRAONA BAR IGLOO – POL. BELLANO 2-4

La partita di andata si gioca sul bel campo in erba della squadra valtellinese, reduce da un ottimo campionato chiuso al 2° posto. I granata di Mister Ravellia si presentano con poche ma significative defezioni, ma consci che uscire con un buon risultato dalla gara di andata,  garantirebbe una partita di ritorno sul proprio campo un po’ più semplice.

Mister Ravellia per la prima volta si trova senza il proprio principe del gol, quel Luca Vitali da 55 gol stagionali e schiera la seguente formazione: Paruzzi tra i pali, Tete al centro della difesa, Stick a destra, Vetere centrale e Rizzi Luca a sinistra. Mezza punta Bonesi dietro a bomber Alan Rizzi.

I granata partono concentrati gestendo al meglio le classiche giocate palla lunga degli avversarsi, giostrando il pallone senza troppe sbavature e colpendo 2 volte nel primo tempo con Alan ben imbeccato da Stick in profondità e da Vetere con un tocco al limite della fortuna che va ad insaccarsi nel sette su svirgolata di Luca Rizzi.

La ripresa, a causa del caldo e di qualche acciacco di troppo, induce mister Ravellia ad una rotazione forzata dei propri giocatori. Tutto ciò però non cambia gli equilibri del match con il Bellano bravo a colpire per altre 2 volte, prima con punizione bomba di Luca Rizzi e per ultimo con Bonesi su azione corale.

Peccato per gli ultimi 5 minuti dove i locali trovano il modo di segnare per 2 volte ad un incolpevole Paruzzi, fino a quel momento perfetto.

Si chiude così il primo match con un’importante vittoria in trasferta per 2 a 4 che da’ un sostanziale vantaggio per la gara di ritorno.

MARCATORI: RIZZI A 1, RIZZI L. 1, BONESI 1, VETERE 1.

 

POL. BELLANO – PRO LOCO TRAONA BAR IGLOO 4-2

Per il match di ritorno la formazione bellanese recupera bomber Vitali, rientrato alla base dopo week end a tinte rosa, ma perde per svariati motivi Vismara, Denti, Bonacina e Bonesi, presentando così una squadra di soli 8 giocatori.

Nel torrido pomeriggio di Dervio i valtellinesi del Traona arrivano per giocarsi le ultime chance di passare il turno, impostando la partita sull’aggressività, il temperamento e una buona dose di calcio “maschio”.
I granata dal canto loro, nonostante un calo fisico di qualche elemento ed alcuni momenti di nervosismo, giocano una solida partita, andando sempre avanti di un gol e gestendo al meglio il vantaggio maturato nella partita di andata.

La successione delle reti vede i bellanesi portarsi avanti 2 volte, prima con Luca Vitali di furbizia e poi con Luca Rizzi di potenza da calcio da fermo, ma ogni volta ripresi da un colpo di testa in mischia. Al termine della prima frazione è però sempre la Polisportiva a trovarsi in vantaggio grazie ad una magnifica rete di Alan ben servito in profondità da Vetere.

La ripresa si fa incandescente per qualche entrata troppo rude degli avversari e qualche gol sbagliato di troppo dagli attaccanti granata, che trovano nel finale il punto esclamativo del 4 a 2 con il suo bomber Vitali.

La partita termina con lo stesso punteggio dell’andata sempre a favore della squadra lecchese che accede ai quarti di finale dove l’attende la formazione Nuova Ac Gozzolina Asd, campione in carica del comitato di Mantova.

MARCATORI: VITALI L. 2, RIZZI A 1, RIZZI L. 1.

LE PAGELLE DI GORETTI

PARUZZI: il portiere sostiene la squadra, nonostante un campo difficile all’andata, è sempre tra i migliori nel contrastare gli ultimi assalti dei valtellinesi. Ora arrivano le partite dove non si può sbagliare nulla e lui lo sa bene. ESPERIENZA AL SERVIZIO DELLA SQUADRA 8

STEFANO VITALI (TETE): Dopo una serie di infortuni e il rientro graduale, sta tornando al TOP della condizione. Tiene al meglio gli scomodi avversari che si trova davanti ed è anche forte e sicuro per ripartire. Sempre più PUNTO FERMO 8

STEFANO VITALI (STICK): come spesso capita, spina nel fianco degli avversari e garanzia di supporto per il comparto difensivo. Nel doppio incontro è sempre temibile. Qualche piccola sfumatura non ne macchiano la prestazione. Manca solo il gol: lo aspettiamo alla prossima. CONTENGO E RIPARTO PENDOLINO 7.5

ANDREA VETERE: Il capitano non delude mai, l’età e alcuni acciacchini ne complicano la performance. Ma lui non demorde e sa tenere la squadra con metodo e non perde il vizio del GOL…. e che Gol nel 7 all’andata e ritorno a tutta… o quasi. CAPITANO PORTACI IN EUROPA!!! 8,5

LUCA RIZZI: È sicuramente il motore della squadra, che quando serve sa accelera e spezzare la partita, giocando a tutto campo. La mette andata e ritorno. Ci sta abituando a GRANDI PRESTAZIONI SEMPRE 9

ALAN RIZZI: ditemi quanti ne volete e io mi prodigo. Non delude mai, il piede è sempre caldo, al ritorno miglior gol di giornata. UOMO D’AREA 8

BONESI ANDREA: buona la prima giocando nella sua terra natia nel ruolo da falso dies, dove i suoi piedi lo aiutano ma il campo no. Però quando serve la mette per tenere le giuste distanze. PANTOFOLA D’ORO SUL PIEDE. 8

LUCA VITALI: di ritorno dalle ferie, come al solito si pone come riferimento offensivo e spiazza gli avversari! La doppietta è merito di caparbietà, qualità e il mettersi a disposizione della squadra. APPENA TORNATO 8,5

DENTI MATTEO: la condizione ormai c’è, serve maggiore cattiveria e capacità di integrazione su un campo per lui ostico. Molto bene per dinamismo e caparbietà. PRONTO PER TORNARE SUL TABELLINO 7

DENTI THOMAS: Non facile entrare nelle partite in corso, quando la gara è decisiva e non lascia spazio a sviste. Ma si comporta con stile e capacità. SEMPRE PRONTO 7

RENZO VISMARA: Sa domare ogni pallone che scotta, gioca con tranquillità e nonostante la poca continuità di allenamento regge le partite più difficili. IN CRESCITA 7

BONACINA DAVIDE: Sempre disponibile è capace di dare strappi insidiosi e repentini. Il suo inserimento a partita in corso da sempre freschezza alla spinta laterale. ATLETA VERO 7

CRISTIAN RAVELLIA: Il mister merita un plauso portando i ragazzi tra le migliori 8 di LOMBARDIA!

Siamo tutti orgogliosi di questo gruppo che siamo convinti sarà all’altezza delle prossime partite che saranno di livello altissimo. Un grande in bocca al lupo da tutta la Polisportiva Bellano e da tutti i sostenitori bellanesi.

#BATTEFORTEGRANATA

 

 

Scritto da:

Pol. Bellano