Calcio Open a 7 – 9^ giornata - Polisportiva Bellano

Calcio Open a 7 – 9^ giornata

Pol. Bellano – Somana 12 – 2

Cinque partite casalinghe e altrettante vittorie per la Pol.Bellano, che si prepara a chiudere l’anno con un’ultima vittoria per mantenere il secondo posto in classifica cercando di ricucire lo strappo con la capolista Laghetto.
L’ultima partita in casa per il 2014 propone uno scontro con diversi ex della Pol. pronti a fare lo sgambetto ai vecchi compagni.
Mister Cariboni ha numerose assenze per infortuni vari e schiera la seguente formazione: in porta Vitali L. che sostituisce Paruzzi non ancora al meglio, in difesa la coppia di giovani Vitali S. e Arnoldi M. rientrato in campo dopo i bagordi delle cantine derviesi; a metà campo da destra a sinistra Rizzi L., Vetere e Bettiga, sempre alla ricerca della forma migliore. In attacco confermatissimo l’implacabile bomber Rizzi Alan.
Il primo tempo non è di quelli da ricordare, con la Pol. che detta il gioco ma sbaglia numerose conclusioni dalla media distanza, con Vetere richiamato dal gommista per la convergenza al piede sinistro. Nonostante ciò la prima frazione si chiude sul 5 a 2.
La ripresa vede diversi cambi tra le fila granata, tra cui spicca la prestazione di Goretti, al centro della difesa con fascia di capitano al braccio, che riporta la memoria alle prestazioni di Cannavaro ai Mondiali di Germania 2006.
La partita, dopo pochi minuti e altri tre gol degli avanti bellanesi perde però di interesse visto il divario in campo e diventa così un buon allenamento per i granata, con ripetute azioni da gol non sempre concretizzate. Tra gli attaccanti riesce ad emergere per occasioni sprecate Pacheco, reo di non aver mangiato prima della partita ed aver così fatto indigestione durante la stessa.
Si rivede infine in campo dopo un lungo stop Bianchi, che riprende subito la confidenza con il gol con un poker in poco più di mezz’ora.
Si chiude così il match con il risultato di 12 a 2, che in concomitanza con le altre partite porta la Pol.Bellano al secondo posto solitario a 5 lunghezze dalla vetta.

Marcatori: Bianchi 4, Rizzi A. 3, Vetere 2, Rizzi L.2, Bonesi 1

Top Player: Rizzi Alan – puntuale come un orologio svizzero, dopo aver preso una serata di pausa nel match di Colico, torna a segnare con la consueta regolarità, timbrando la quarta tripletta stagionale e portando il così il bottino personale a ben 17 gol. CECCHINO.

Prossima partita venerdì 19 dicembre a Lecco contro l’Aurora B, ostica formazione dotata di un pubblico che spesso diventa l’ottavo giocatore in campo.

Scritto da: