CALCIO OPEN A 7 - 5^ GIORNATA ANDATA 2017/18 + PAGELLE DI PAOLO - Polisportiva Bellano

CALCIO OPEN A 7 – 5^ GIORNATA ANDATA 2017/18 + PAGELLE DI PAOLO

Prosegue la serie positiva della squadra Open a 7 della Polisportiva Bellano. Con la quinta vittoria consecutiva e grazie ai concomitanti risultati sugli altri campi, consolida la vetta solitaria dopo le prime 5 giornate.

Mister Ravellia come di consueto fa la conta degli assenti e schiera in campo una formazione con un paio di acciaccati: Paruzzi, Vitali Stick, Bettiga, Vetere, Rizzi L, Denti M. e Vitali Luca. In panchina solo 3 elementi Nogara, Bonacina e Rizzi A. tornato per dar una mano alla squadra per questa partita.

Il Centro Sport Abbadia si dimostra squadra di valore sia dal punto di vista tecnico che caratteriale, utilizzando al meglio le proprie armi per far male ai granata che passano in vantaggio con un siluro da fuori di Denti dopo duetto con Luca Vitali. 

Nel momento migliore dei granata uno-due degli arancio-blu, prima su punizione non trattenuta da Paruzzi, poi su contropiede micidiale. Ma il Bellano in qiesto periodo ha un giocatore a cui viene tutto facile e il bomer Luca Vitali si inventa un gol da cineteca da centro campo che chiude la prima frazione in parità.

La ripresa è un monologo granata, ma sul più bello ecco un’altra punizione degli avversari che annichilisce Paruzzi e riporta avanti l’Abbadia a 16 dal termine. 

Mister Ravellia si gioca la carta Alan per un ottimo ma stanco Denti. La scelta si rivela azzeccata, prima pareggia il fratello Luca, poi lo stesso Alan infila con il classico colpo da biliardo il vantaggio dei granata.

C’è ancora tempo per il colpo del ko di Luca Vitali e il quasi gol di Bettiga impaurito dal palo nell’occasione più colossale della partita.

Finisce 5 a 3 un’ottima partita contro un avversario che se la giocherà fino all’ultimo sia per il titolo, nonostante il distacco in classifica, sia per il play off.

MARCATORI: VITALI L. 2, RIZZI A. 1, RIZZI L. 1, DENTI M. 1

LE PAGELLE DI PAOLO

Emilio Paruzzi 6,5: prestazione così così per il portiere granata questa sera, qualche bella
parata ma sul primo gol ha qualche colpa. IN CALO

Stefano “stick” Vitali 7: nonostante un leggero infortunio stringe i denti e gioca tutta la partita.
Rimane il solito muro davanti alla difesa e riesce sempre a metterci una pezza. IRONMAN

Luca Rizzi 6,5: non in formissima, anche lui un po’ dolorante gioca comunque una buona
prestazione sulla sua fascia di competenza. Dopo varie partite trova la gioia del gol. AS
USUAL

Andrea Vetere 6,5: viene raddoppiato ogni volta che tocca palla, gli avversari lo temono ma
lui riesce lo stesso a districarsi tra le gambe avversarie e in caso contrario ci pensa l’arbitro
secondo cui il due contro uno è sempre fallo. CONTROLLATO A VISTA

Simone Bettiga 6: bene ma non benissimo, gioca a sprazzi, si accende e si spegne più e più
volte. Ha un blackout totale quando gli arriva una palla alta a pochi centimetri dalla porta,
basterebbe solo spingerla di testa ma non sa nemmeno lui come ha fatto a sbagliarlo.IMPAURITO

Matteo Denti 7: serata giusta per il risveglio, è suo il primo gol granata. Si impegna e si vede
la differenza con le sue vecchie prestazioni. Se continua così si toglierà non poche
soddisfazioni. IN CRESCITA

Alan Rizzi 6,5: dopo una lunga sosta viene richiamato all’ordine per la mancanza di
giocatori, si vede che non è al massimo fisicamente ma con i piedi ci sa ancora fare. Scarta
tutti, ma proprio tutti, anche se stesso. Impreziosisce la sua partita con un gol.
UBRIACANTE

Davide Bonacina s.v.: non gioca nemmeno un minuto ma salva Luca Rizzi che rischia di schiantarsi contro un palo dopo essere scivolato sul terreno di gioco. EROE

Mister 6,5: sempre meno giocatori a disposizione e sempre più acciaccati. Rischia di vedere
il tracollo della squadra ma riesce a riprenderne le redini e spronare i suoi a recuperare il
risultato. E il punteggio finale gli dà ragione.

MVP
Luca Vitali 7: non la migliore prestazione di stagione per il bomber granata ma nonostante questo riesce a segnare due gol, uno da cineteca direttamente dal cerchio di centrocampo. GOLEADOR

 

Scritto da:

Pol. Bellano